Sondaggio Focus dà al referendum una partecipazione sotto il 20%

Un sondaggio realizzato dall’agenzia Focus ai primi di Settembre darebbe per il referendum di Sabato un’affluenza alle urne sotto al 20%. Secondo i risultati, soltanto il 10,4% degli intervistati sono decisi ad andare a votare. L’indagine, condotta dal 31 Agosto al 7 Settembre su un campione di 1.040 intervistati, ha rivelato che gli elettori di mezza età (45-64 anni) hanno mostrato un interesse relativamente elevato, mentre gli elettori più giovani (fino a 45 anni di età, in particolare quelli di 18-24 anni) e gli elettori pensionati (oltre i 65) ha espresso un interesse molto basso per il voto al referendum.

L’interesse per il referendum cresce con il livello di istruzione, gli intervistati con istruzione superiore sono più inclini ad andare a votare.

Venendo ai quesiti materia del voto popolare, gli intervistati hanno espresso maggior sostegno (86,3%) per la proposta di riduzione del numero dei parlamentari da 150 a 100. Mentre un relativamente basso sostegno (44%) ha ricevuto la rimozione del diritto di replica ai media dei funzionari pubblici ai sensi della legge detta Press Act del precedente Governo.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.