Produttore di carne chiude a Zilina, 200 dipendenti a spasso

Il poduttore di carne Hyza chiuderà la sua produzione presso lo stabilimento di Zilina il 30 Novembre di quest’anno al massimo, e circa 200 dipendenti dovranno essere licenziati.  Le crescenti importazioni di carni di pollame a basso prezzo e di dubbia qualità provenienti dall’estero, secondo il direttore dell’azienda Petr Blaha, ne sono la causa. La lavorazione della carne di pollo sarà trasferita all’impianto della società a Topolcany (regione di Nitra).

Circa 50 persone manterranno il posto nello stabilimento di Zilina, ma saranno utilizzati solo per l’immagazzinamento e la distribuzione della carne. «Forniamo assistenza legale ai cittadini licenziati e faremo del nostro meglio per aiutarli a trovare un nuovo lavoro», ha detto Blaha, aggiungendo che offrirano loro il lavoro anche presso l’impianto di Topolcany.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.