Confiscati a Zilina oltre 1.000 preservativi contraffatti

preserv-profilatt-anticonce_(CMoravec-16062815859-cc-by)

L’ufficio doganale di Zilina ha trovato oltre 1.000 profilattici contraffatti in arrivo dalla Cina per essere consegnati a un destinatario in località Cadca, non lontano dalla città nella Slovacchia nord-occidentale. Un attento esame della merce importata ha portato all’accertamento che i preservativi erano una replica di un marchio noto. La merce verrà distrutta. In altri casi, quando possibile, la merce contraffatta può essere utilizzata per scopi umanitari.

(Red)

__
Foto Chuck Moravec cc-by 2.0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.