Lajcak: noi non abbiamo bisogno di basi NATO, ma comprendiamo chi le chiede

nato_(cne-cna-c6f-16457676936-cc-by-nd)

Accogliendo il suo omologo polacco Witold Waszczykowski a Bratislava, il ministro slovacco degli Affari esteri ed Europei Miroslav Lajcak ha detto che la Slovacchia non chiede l’apertura di basi NATO sul suo territorio perché non si crede minacciata, ma ha piena comprensione nei confronti di altri paesi che invece vogliono nuove basi militari dell’Alleanza perché si sentono intimoriti. E il governo slovacco, ha sottolineato Lajcak, condivide le conclusioni del vertice NATO in Galles nel 2014, dove si decise un rafforzamento delle difese sul confine orientale dell’Alleanza.

Waszczykowski, per la prima volta in Slovacchia dalla sua nomina nel novembre 2015, ha avvertito come il fianco est dell’Europa orientale sia esposto a rischi dovuti al conflitto irrisolto in Ucraina. Le truppe e i vari sistemi di difesa della NATO possono significativamente aumentare la sicurezza nella regione, ha detto.

(Red)

__
Foto cne-cna-c6f cc-by-nd

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.