Bratislava come Amsterdam: ASKAS dice no

La marijuana decriminalizzata come in Olanda. Questa la proposta sostenuta dal partito extraparlamentare SaS (Libertà e Solidarietà). Contro questa idea, e‘ intervenuta l’Associazione dei Club Astinenti in Slovacchia (ASKAS, formata esclusivamente da ex tossicodipendenti) che ha ravvisato un forte pericolo per le nuove generazioni, che verrebbero incoraggiate ad usare in modo indiscriminato questa droga . I presidenti di ASKAS, Jan Dudak ed il vice-presidente Frantisek Mateja hanno commentato „siamo preoccupati ed indignati“ ed allo stesso tempo stanno esercitanto una forte critica a questa proposta. Sas proporrà alle prossime elezioni, la possibilità di usare e coltivare marijuana per uso personale o per consegnarla ad altri, ma sempre nel proprio spazio privato. Si potrà fare altrettanto tra le mura private di un’altra persona, ma sempre con il benestare di quest’ultima. Spaccio legalizzato in Slovacchia? Speriamo di no.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*