Elettori scettici sulla responsabilità penale dei politici

Parlamento_slovacco (foto_nrsr-sk)

Solo il 2% degli slovacchi pensa che i politici debbano sempre pagare le conseguenze di atti illegali, A dirlo è un sondaggio realizzato da Focus per l’ iniziativa ‘Tintinnìo per il cambiamento’ (con riferimento al suono delle chiavi sbattute dai manifestanti durante la Rivoluzione di velluto – ndr), che sostiene le misure per combattere la corruzione.

Oltre tre quarti degli intervistati ritiene che la responsabilità legale per i politici sia utilizzata solo in un numero molto limitato di casi oppure mai, mentre il 15% crede che venga adoperata nella maggior parte dei casi.

Le persone nella fascia di età 35-44 anni sono i più scettici sulla responsabilità dei politici: l’84% di loro dice che c’è poca o nessuna responsabilità. Tre quarti degli intervistati hanno risposto che la polizia, gli uffici dei procuratori e i tribunali non agiscono in modo indipendente nei casi di comportamento illegale dei politici.

(Red)

Foto nrsr.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.