Roma. All’Ambasciata Slovacca i risultati dell’Expo Milano 2015

amb-slo-expo-1

L’Ambasciata Slovacca a Roma ha organizzato il 9 Febbraio in collaborazione con l’Istituto Slovacco e l’ufficio del commissario generale slovacco all’EXPO di Milano un evento dal titolo “L’eredita dell’EXPO (valutazioni e prospettive future)”. La serata, che ha esaminato il successo del padiglione slovacco nei sei mesi di Esposizione Internazionale, si è svolta nei locali della sede diplomatica alla presenza di 130 ospiti

Obiettivo dell’iniziativa era quello di valutare lo sforzo concertato di tutte le parti interessate e presentare al pubblico romano i momenti chiave della manifestazione. L’Ambasciatore Jan Soth ha ringraziato nel suo saluto di apertura tutti i sostenitori del team slovacco per l’ottimo lavoro svolto per tutta la durata dell’esposizione.

Gli ospiti presenti, tra i quali diplomatici, partner commerciali e appassionati della cultura slovacca, hanno avuto la possibilità di visitare virtualmente il padiglione e tutte le regioni della Slovacchia attraverso la tecnologia 3D più avanzata con il dispositivo Oculus Gear VR della Samsung, con l’applicazione prodotta dalla società italiana Telecomdesign. Gli innovativi visori 3D sono stati a disposizione dei visitatori del padiglione della Slovacchia per tutta la durata della mostra.

amb-slo-expo-2

Alla serata in Ambasciata erano presenti anche i giovani alunni della scuola elementare Rome International School, che hanno condiviso con gli ospiti le loro esperienze di una presentazione di un proprio progetto ambientale nel padiglione slovacco.

È stato inoltre presentato il progetto dell’auto volante slovacca Aeromobil, che ha avuto il suo debutto all’Expo nel mese di ottobre, e le creazioni di moda della giovane designer slovacca Jana Gavalcova, che ha prodotto le divise per i dipendenti del padiglione con il materiale tradizionale “modrotlač”, tecnica tra tradizione e innovazione.

Infine è stato premiato il miglior articolo del 2015 sulla Slovacchia, scritto dal giornalista Pietro Vultaggio per il sito Sportal.it. Il premio è un soggiorno nell’esclusivo boutique hotel Amade Château, nei pressi di Dunajska Streda.

Gli ospiti dell’evento sono stati intrattenuti con un intervento musicale del quartetto di violoncelli Cellomania (Eugen Procház, Ján Slávik, Jozef Podhoranský a Jozef Lupták).

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google