Kazimir: deficit nel 2015 al 2,6%, scenderà sotto al 2% nel 2016

peterkazimir

Il disavanzo delle finanze pubbliche della Slovacchia si è ridotto al 2,6% del PIL l’anno scorso. Questa la stima preliminare annunciata dal ministro delle Finanze Peter Kazimir giovedì. Un risultato «che è molto vicino al nostro obiettivo», ha detto Kazimir, il quale si è detto convinto che il governo che uscirà dalle elezioni del 5 marzo non dovrebbe avere vita difficile per diminuire ulteriormente deficit al di sotto del 2% del PIL nel corso del 2016.

Come obiettivo, il governo ha indicato per quest’anno una perdita dell’1,93% del PIL, ritenuta realistica dal ministro che etichetta come “prudente” la stima della Commissione europea al 2,1%. Sempre Bruxelles prevede un calo del deficit all’1,7% nel 2017.

(Red)

Foto vlada.gov.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.