Italia, l’emergenza migranti non c’è mai stata

I dati diffusi dall’UNHCR relativamente al 2015 parlano chiaro: diminuiscono gli sbarchi nel nostro Paese, aumenta il numero delle richieste di asilo esaminate. Insomma, di che emergenza ci hanno parlato per mesi?

immigr_lampedu_(maso notarianni 15457011095 NC-ND)

Mesi e mesi di martellamento mediatico senza precedenti. Mesi e mesi di allarmi, profezie catastrofiche, scenari da incubo. Mesi e mesi di trasmissioni televisive sull’invasione imminente, sull’apocalisse migranti che si stava abbattendo sul nostro Paese. Mesi e mesi di editoriali infuocati sull’Europa che ci aveva abbandonato, sul Governo che si rifiutava di usare la forza, sul rischio di dissoluzione della nostra società. Mesi e mesi di commenti schiumanti rabbia, di allarmi con la bava alla bocca, di inviti a respingere l’orda in arrivo dalle coste africane. Mesi e mesi a soffiare sul fuoco dell’odio e dell’intolleranza. Mesi e mesi a costringerci ad avere paura di chi scappava da guerra e fame. Mesi e mesi a insultare chi, come noi, continuava a sostenere che un grande Paese fosse in grado di dare accoglienza a queste persone, che fosse nostro dovere morale salvare vite in mare, che l’Italia potesse reggere l’arrivo di qualche centinaio di migliaia di persone. Mesi e mesi a presentare il 2015 come l’anno dell’invasione programmata, della fine dell’Italia, addirittura dell’Eurabia.

Continua a leggere QUI

__
Foto maso notarianni cc-by-nc-nd

6 comments to Italia, l’emergenza migranti non c’è mai stata

  • Sluvak

    ma come fate a pubblicare queste idiozie?
    italia piena di spacciatori, stupratori, rapinatori, ladri.. servizio delle Iene, 2 giorni fa, 20 spacciatori..tutti africani.
    vergognatevi.

  • Redazione

    Qui si parla di arrivi nel 2015, e dell’emergenza nell’affrontare i nuovi migranti nell’ultimo anno, non di immigrati preesistenti

  • paolo libuda

    articolo vergognoso. si vuole negare l’evidenza.

  • Marco Morosi

    Non male, pensare che i sig.ri Sluvak e Paolo sono due dei tanti immigrati in Slovacchia…..
    Mi sembra chiaro che l’articolo non riguardava neppure strettamente il soggetto “immigrazione”, ma più quello politico.
    Parla insomma del solito tran tran italiano in cui i politici si indignano e poi gettano la spugna… mi ricorda una canzone…
    Ritornando a “noi” immigranti, in effetti dal grafico si evince che da quando la Mekel ha aperto le porte alla manodopera a costo 0 (non sono mica stupidi i tedeschi…), i mercanti di schiavi che stanno facendo i milioni sulla pelle della povera gente, hanno cambiato zona di sbarco, probabilmente hanno comprato qualche traghetto greco in disuso (ce ne di sicuro con la crisi che hanno) e li stanno riempendo, facendo ancora più soldi.
    I miei amici slovacchi sono addirittura impauriti, l’altra sera uno di loro ha addirittura detto che in Svizzera le famiglie hanno tutti la pistola per autodifesa, obbligatoriamente.
    Allora, intanto, ma chi cavolo si ferma in SLovacchia ?? Ma se non si fermano neppure in Italia gli immigrati ? Ma di cosa parla la gente ??
    Secondo, ma lo sapete che in svizzera hanno delle leggi antirazzismo che gli altri paesi del mondo se le scordano ? (vedi licenziamento in tronco di un dottore razzista, italiano, nel Canton Ticino)
    Insomma, le opinioni e le paure possono essere tante, ma non dobbiamo ascoltare quello che dicono i politici ed ahimè le testate giornalistiche (non questa, anzi, vi leggo solo da un paio di settimane ma già mi siete simpatici), fatevi una idea vostra, studiate la situazione a tavolino, non fidatevi…

  • Sluvak

    immigrati che pagano le tasse, sono in regola con tutto e si fanno il mazzo..di certo non spacciano, delinquono, prostituiscono, pestano anziani e ammazzano.

    continua pure a pensarla cosi… l’Italia e’andata a rotoli proprio per gente come te e per gente come quella che scrive gli articoli come questo.

    (fatto di ieri: immigrati appena arrivati, beccati con 800 grammi di droga nascosta negli alloggi della cooperativa dove sono gentilmente ospitati a spese degli italiani, ripeto: IMMIGRATI ARRIVATI NEL 2015) .. ma appunto si vuole negare l’evidenza con buonismo accencante e idiota.

  • mark

    sign marco morosi chiaro che la situazione dell immigrazione in italia non la conosce il sign sluvak e libuda hanno pienamente ragione mi creda ora ci vorrebbe troppo tempo per spiegare il perche basti dire che ci sono dei quartieri in certe citta italiane che neppure la polizzia entra e questi non sono profughi non sono questi che a ragione fuggono dalle guerre che fanno paura che oltretutto sono una minima parte sono tutti gli altri di diverse nazionalita che sono arrivati in italia magari per lavorare che pero hanno trovato piu comodo delinquere bisogna fare una distinzione questi vanno cacciati senza ne se ne ma io visito parecchie citta italiane e ne vedo di tutti i colori non c e bisogno di leggere certe situazioni sui quotidiani credo piu ai miei occhi

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google