UNHCR e OIM chiedono 550 milioni di dollari per rifugiati e migranti in Europa

immig_(RebeccaHarms@wikimedia)

GINEVRA\ aise\ – Non si arresta il flusso di persone che cercano rifugio in Europa in fuga dai conflitti in Medio Oriente e in altre aree. UNHCR, OIM e circa 65 altre organizzazioni hanno lanciato ieri a Ginevra un appello ai donatori per 550 milioni di dollari necessari per continuare a sostenere la risposta umanitaria a questa crisi.

Con una cifra record di 60 milioni di persone in fuga nel mondo, con ripercussioni sempre più gravi sui paesi del nord del mondo, il 2015 ha visto più di un milione di rifugiati arrivare in Europa via mare. Circa 850.000 di queste persone si sono imbarcate in Turchia alla volta della Grecia, e la maggior parte ha continuato il viaggio attraverso i Balcani, verso Austria, Germania, Svezia e altri paesi europei.

L’appello di ieri mira quindi a trovare finanziamenti per le operazioni umanitarie del 2016 in tutti i paesi coinvolti, attraverso un piano che vede circa la metà dei fondi destinati alla Grecia.

Le operazioni umanitarie includeranno: attività di assistenza e protezione nei luoghi di arrivo, compresa l’identificazione delle persone più a rischio, registrazione e fornitura di ripari, acqua, servizi sanitari ecc., attività volte a rafforzare le capacità dei soccorritori in prima linea, come guardia costiera, guardie di frontiera e polizia, e attività di supporto per le comunità coinvolte. L’appello include anche assistenza nelle procedure di ricollocamento, reinsediamento ed altre soluzioni regolari.

(aise)

__
Foto Rebecca Harms cc-by-sa 2.0

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google