La Polonia si ispira alla Slovacchia per la lotta all’evasione fiscale

tasse soldi finanze conti (kenteegardin@flickr)

La Polonia sta lavorando a misure per ridurre l’evasione fiscale, e ha chiesto al governo slovacco di conoscere i dettagli dei provvedimenti presi per la lotta all’evasione in Slovacchia. Il segretario di stato alle Finanze polacco Konrad Raczkowski ha incontrato al proposito giovedì scorso il suo omologo slovacco Radislav Kuruc a Bratislava.

Il piano d’azione per la lotta contro l’evasione fiscale della Slovacchia approvato nel maggio 2012 conteneva 50 misure che sono state messe in pratica in modo frammentario fino al 2015. Oltre 2 miliardi di euro sono pervenute alle casse dello Stato slovacco da allora grazie a una migliore riscossione di IVA e imposte sul reddito di impresa. La Polonia si dice interessata a implementare le stesse misure, e in particolare a introdurre i cosiddetti rapporti di controllo IVA e il divieto di utilizzo delle operazioni in contanti oltre certi limiti.

(Fonte Rtvs)

__
Foto kenteegardin cc-by-sa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.