Fico citato in giudizio da ex dipendente della Banca Mondiale

fico_governo_(video_vlada.gov.sk)

Si è scoperto l’autore della denuncia penale contro il primo ministro Robert Fico inviata tramite email alla Procura generale dopo le ultime dichiarazioni del premier sulla necessità di impedire che si crei in Slovacchia una comunità musulmana compatta. La denuncia è stata inviata domenica 10 gennaio, poco dopo le dichiarazioni che Fico ha fatto nel corso di una conferenza stampa presso il palazzo del governo giovedì 7 gennaio.

Si tratta di Maros Ivanic, economista, ex dipendente della Banca Mondiale, che è tornato in Slovacchia dopo 20 anni vissuti negli Stati Uniti. «Sono arrabbiato per l’arroganza mostrata dal potere», ha detto al quotidiano Dennik N. «Non posso accettare questo dai politici dopo venti anni di Stati Uniti». Egli ha deciso questa azione pensando che le frasi pronunciate dal premier, e quello che ne consegue, sono terribili. «Se oggi sta accadendo questo con i musulmani, di chi sarà il turno domani – gli atei o chi altro?», evocando gli echi terribili degli anni Trenta del secolo scorso.

La denuncia penale presentata da Ivanic si riferisce a dichiarazioni che diffamano una nazione, razza o credo e sono un incitamento all’odio razziale, nazionale e all’odio etnico. La norma di legge che sanziona questi comportamenti prevede un massimo di tre anni di carcere.

Qui la conferenza stampa:

(La Redazione)

1 comment to Fico citato in giudizio da ex dipendente della Banca Mondiale

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google