Disoccupazione nel mondo: 212 milioni di senza lavoro entro il 2019

mercato-lavoro(Tax Credits_8125987596@flickr-CC)

Disoccupazione: l’economia globale è entrata in una fase nuova che combina rallentamento della crescita e aumento delle disuguaglianze, in tale contesto, 212 milioni di persone resteranno senza lavoro entro il 2019 riferisce l’ultimo rapporto dell’International Labour Organization. Presentando il World Employement and Social Outlook 2015, Guy Ryder, direttore generale dell’ILO, ha spiegato che “più di 61 milioni di posti di lavoro sono andati persi dall’inizio della crisi globale iniziata nel 2008, le nostre proiezioni mostrano come la disoccupazione continuerà ad aumentare fino alla fine del decennio. Questo significa che la crisi del lavoro è tutt’altro che finita e che non c’è posto per l’autocompiacimento”.

Se il tasso di disoccupazione a livello mondiale è destinato a scendere nel 2017 (5,7%), il numero complessivo delle persone effettivamente senza lavoro crescerà in virtù dell’aumento della popolazione mondiale. Nel 2017, per la prima volta il numero di disoccupati supererà quota 200 milioni (199,4% nel 2016).

(Guglielmo Sano)

Leggi il resto su TermometroPolitico.it

__
Foto TaxCredits cc-by

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.