Sondaggi: 60% elettori dicono che andranno a votare. Smer primo con 75 seggi

politica-slov_(elaboraz_BS) partiti

Sei elettori slovacchi su dieci (il 60,5% degli aventi diritto) sono pronti ad esprimere il proprio voto alle prossime elezioni generali del 5 marzo. Un sondaggio fatto dall’agenzia di stampa Sita nella prima metà di questo mese mostra che solo un quarto degli intervistati sono ancora indecisi se andare o no ai seggi.

Un’altra ricerca, condotta dall’agenzia AKO a metà gennaio  ha mostrato che sette partiti avrebbero ottenuto voti sufficienti per superare la soglia di sbarramento (del 5%) ed entrare in Parlamento con loro rappresentanti. Il partito di governo Smer-SD è quello che avrebbe ottenuto il maggior numero di voti, il 40,7%, che equivale a 75 seggi, ovvero la metà esatta dei seggi del Consiglio Nazionale Slovacco. Seguono i partiti Sieť/Rete e Most-Hid, con l’8,1% e il 7,9% rispettivamente (15 deputati ciascuno), e il Partito Nazionale Slovacco (SNS) con il 7,4% dei voti e 13 seggi. Libertà e Solidarietà (SaS) e OLaNO-NOVA otterrebbero entrambi il 6,2% (11 seggi), e chiude il Movimento Cristiano Democratico (KDH), ultimo con il 5,6%.

Con una percentuale inferiore ai 5 punti, primi dei non eletti risultato il neonato partito Sme Rodina di Boris Kollar (4,6%), LS-NS di Kotleba (3,2%) e il partito etnico-ungherese SMK (2,1%).

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google