Aumenta ancora il costo dell’elettricità. Per le imprese è già la più cara d’Europa

energia_elettrica(garryknight_6358911081@flickr-CC)

I sindacati avvisano che malgrado in Slovacchia l’energia elettrica per le imprese abbia uno dei costi più alti in Europa, i prezzi dovrebbero aumentare ancora di più. Il quotidiano Sme ricorda che l’Autorità per la regolamentazione delle industrie di rete (URSO) ha aumentato l’anno scorso la tariffa per il sistema operativo di € 1 per megawattora (MWh), il che porta quest’anno il costo totale dell’energia per i consumatori a  22,9 €. Una parte di questo costo, inteso sostenere la produzione di energia rinnovabile, va in realtà a sostegno delle miniere statali di lignite della regione dell’Alto Nitra, che il ministero dell’Economia si è impegnato a mantenere per altri tredici anni.

La tariffa, peraltro, aumenta con il consumo, e le grandi aziende, che dovranno pagare decine o anche centinaia di migliaia di euro in più, lamentano che questo va a intaccare la competitività delle imprese, come ha detto l’acciaieria US Steel Kosice.

Uno studio realizzato dalla Commissione europea indica il prezzo medio dell’energia elettrica in Germania al livello di 62 € per MWh, mentre le aziende in Slovacchia pagano più di 100 €.

Minore è l’impatto dell’aumento sul consumo delle famiglie, che pagheranno 2-3 € in più all’anno, e poco più di 10 € se usano il gas per il riscaldamento della casa.

(Red)

__
Foto garryknight cc-by-sa

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google