ONU: 244 milioni nel 2015 i migranti nel mondo

rifug-immig_etiopia_(unicef NC-ND)

Secondo il nuovo rapporto “Trends in International Migrant Stock: The 2015 Revision” presentato dall’Onu, nel 2015 il numero dei migranti internazionali – cioè «le persone che vivono in un Paese diverso da quello in cui sono nate»  – ha raggiunto i  244 milioni, con un aumento di ben il 41% rispetto al 2000, Tra questi ci sono anche oltre 20 milioni di rifugiati.

Il segretario aggiunto dell’Onu per gli affari economici e sociali, Wu Hongbo, ha sottolineato che «Questa tendenza illustra l’importanza crescente della migrazione internazionale, che è divenuta parte integrante delle nostre economie e delle nostre società. Una migrazione ben gestita apporta benefici importanti ai Paesi di origine e di destinazione e alle loro famiglie». Le nuove statistiche dell’Onu dimostra anche il numero dei migranti internazionali è aumentato più velocemente di quello della popolazione mondiale, raggiungendo il  3,3%  degli esseri umani del pianeta, rispetto al 2,8% del 2000.

L’Onu sottolinea che «Però esistono delle grandi differenze tra le regioni. In Europa, in America del Nord e in Oceania, i migranti internazionali rappresentano almeno il 10% della popolazione totale. Invece, in Africa, in Asia e nell’America latina e nei Caraibi, contano per meno del  2% della popolazione». Ma va ricordato che il rapporto non tiene conto dei rifugiati interni che in alcuni Paesi in via di sviluppo colpiti dalle guerre si contano a centinaia di migliaia.

Leggi il resto su Greenreport.it

__
Foto Unicef Ethiopia cc-by-nc-nd

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google