Lajcak: il rischio non sono i musulmani, ma le migrazioni incontrollate

lajcak-minister_(fot_foreign.gov.sk)

In Slovacchia c’è una comunità musulmana di circa 5.000 persone che è integrata e rappresenta un contributo alla società, ha detto ieri il ministro Miroslav Lajcak ieri. Il capo della diplomazia slovacca, che per la prima volta è in corsa come candidato alle elezioni parlamentari nella lista dei socialdemocratici di Smer-SD, ha tentato di chiarire il pensiero che il primo ministro Fico aveva invece manifestato con una espressione piuttosto forte, contro la creazione in Slovacchia “di una comunità musulmana compatta”, cosa che gli aveva attirato critiche sia dall’interno del Paese che dall’estero. Il premier voleva sottolineare, ha interpretato il ministro, «l’afflusso incontrollato di migranti» che si è visto in questi ultimi mesi. «Ancora non sappiamo chi sono tutte le persone che stanno arrivando in Europa», ha detto Lajcak. «Se c’è una quantità di persone tra quelle arrivate che è possibile integrare, c’è anche una parallela comunità emergente di cui non si ha nessuna conoscenza, e quindi non è possibile escludere rischi – tra i quali un rischio per la sicurezza», ha detto Lajcak. La soluzione? La costante registrazione dei migranti e richiedenti asilo, da separare dai migranti economici.

Nel frattempo, la Procura generale sta esaminando la dichiarazione del primo ministro Fico. Come ha informato martedì il quotidiano Dennik N, la faccenda è nata da una denuncia contro il premier arrivata per e-mail domenica all’Ufficio del Procuratore generale della Repubblica Slovacca. Il denunciante accusa il premier del reato di “diffamazione di una razza, nazione o fede religiosa” e di “incitamento all’odio contro una razza, nazione o etnia”, un reato che può comportare la reclusione fino a tre anni, spiega il giornale.

(Red)

__
Foto facebook.com/mzv.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google