Nitra, l’AIRS offre il pranzo di Natale alle persone in difficoltà

AIRSIl ristorante Boccaccio di Nitra ha organizzato alla Vigilia di Natale 2015, in collaborazione con l’Associazione dei Ristoratori Italiani in Slovacchia (AIRS), un pranzo caritativo per persone in stato di disagio sociale, persone sole, senza casa e bambini orfani. Per la diciassettesima volta il presidente di AIRS Oreste Calzolari ha promosso questo tipo di evento, fatto con il cuore e con la gioia di poter «aiutare le persone che ne hanno bisogno», ha detto.

Il numero degli ospiti, che varia ogni anno, è di circa un centinaio, che si presentano alla spicciolata nel corso della giornata. Tutti ricevono il pranzo, un po’ di intrattenimento natalizio, frutta fresca e un piccolo regalo – abbigliamento per gli adulti e giocattoli per i bambini.

L’iniziativa è resa possibile grazie all’impegno dell’AIRS nel raccogliere e offrire ai più deboli, almeno per Natale, un sostegno alimentale e un po’ di calore umano. Calzolari, che è originario delle colline bolognesi, ha ripreso una tradizione già seguita in passato dalla sua famiglia, fornendo un pasto di Natale alle persone in stato di bisogno. «Già mio nonno diceva che durante la festa più bella era necessario aiutare le persone. Io vivo in Slovacchia da 20 anni, e ho sempre aiutato i bisognosi. Da diversi anni collaboro con AIRS per questa iniziativa, e continueremo anche in futuro», ha sottolineato.

boccaccio-nitra

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.