Il Parlamento è diventato un circo con Sulik direttore

Incidente ieri in Parlamento slovacco, quando in un’accesa discussione – a microfoni spenti – il deputato Igor Matovic, di un gruppo indipendente all’interno di Libertà e Solidarietà (SaS), ha apostrofato con una espressione volgare il deputato Smer ed ex Ministro degli Interni Robert Kalinak. I due sono praticamente venuti alle mani quando l’ex Presidente dell’Aula Pavol Paska ha chiesto – e ottenuto – che l’attuale capo Richard Sulik sospendesse la seduta e convocasse i capigruppo, mentre i due uscivano dall’aula per “chiarirsi” meglio. Pare che Matovic, che andava dicendo che l’ex Premier Robert Fico dovrebbe andare in prigione per aver usato fondi neri in campagna elettorale (cosa, dice, provata da una registrazione), sia stato definito “ladro” da Kalinak con riferimento al non aver pagato una quantità di studenti per aver distribuito una sua testata inserzionistica nazionale. Al che Matovic sarebbe sbottato apostrofando l’ex Ministro con una espressione cruda.

La discussione in Parlamento verteva sulla riduzione delle immunità parlamentari, una questione che è anche materia di uno dei sei quesiti referendari.

Robert Fico ha deciso con i suoi che non era il caso di proseguire la discussione a questo livello, ed ha deciso una protesta contro il “circo” che è diventato il Parlamento sotto la guida di Richard Sulik (SaS), imponendo ai suoi di non entrare in Aula al momento della votazione. «Non è mai successo niente di simile prima, è incredibile quel che sta facendo qui il signor Sulik», ha detto Fico.

Nonostante la proposta della Radicova di fare due votazioni separate per le immunità dei parlamentari e dei giudici, cosa che avrebbe reso possibile una convergenza sulla prima questione anche dell’opposizione, i deputati di Smer dunque non si sono presentati in aula pur essendo presenti nell’edificio.

Parliamentary Vice-chairman Pavol Hrusovsky (Christian Democrats/KDH) urged legislators to contain their emotions, as such behaviour isn’t worthy of the legislative body.

Dopo la riunione di direttivo il Vicepresidente dell’Aula Pavol Hrusovsky (KDH) ha sollecitato i parlamentari a ‘contenere’ le proprie emozioni per non scadere in atteggiamenti che non sono degni di una assemblea legislativa. Matovic ha poi chiesto scusa a Kalinak per l’espressione usata.

Dunque il voto sull’immunità è stato rinviato a Ottobre.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.