Auto: Volkswagen e PSA preparano nuove linee di produzione per centinaia di lavoratori

psa-paugeotcitroen_(psa-slovakia.sk)

Dopo la recente decisione definitiva della casa automobilistica Jaguar Land Rover di investire in Slovacchia oltre un miliardo di euro in un nuovo impianto di assemblaggio che inizierà a produrre dal 2018, arrivano altre buone notizie per il settore dell’automotive e per i lavoratori. La PSA Peugeot Citroën sta preparando il lancio presso il suo stabilimento a Trnava di un quarto turno di produzione che potrebbe creare 800 nuovi posti di lavoro. Mentre Volkswagen ha dato il via martedì ai lavori per la nuova linea di produzione della Porsche Cayenne, il cui nuovo modello sarà prodotto a Bratislava.

PSA lancerà un nuovo modello a marchio Citroen, la cui produzione dovrebbe iniziare entro la fine del 2016. La fabbrica di Trnava nel 2015 sfornerà 303.000 vetture, con una crescita annua del 18,7%, trainata soprattutto dal buon andamento della Peugeot 208. E si appresta a inaugurare un nuovo anno che se da un lato vedrà il decimo anniversario della presenza del gruppo francese in Slovacchia, dall’altro porterà alle linee produttive slovacche un nuovo veicolo del segmento B che sarà prodotto esclusivamente a Trnava e che si prevede darà una ulteriore spinta alla produzione locale. Degli 800 nuovi posti di lavoro, quasi trecento saranno mansioni altamente qualificate o dirigenziali, che si andranno ad aggiungere agli attuali 3.500 dipendenti.

Dal canto loro, i tedeschi del gruppo Volkswagen hanno deposto a Bratislava martedì la prima pietra della nuova sala montaggio dove sarà assemblata la Porsche Cayenne, in una cerimonia che ha visto la presenza anche del primo ministro Robert Fico. Fico ha elogiato l’investimento previsto di 300 milioni di euro, altro carburante che entra nel motore ben oliato dell’economia slovacca, ha detto il premier, sottolineando come la produzione automobilistica rappresenti circa il 45% della produzione industriale in Slovacchia. Il nuovo reparto, per circa 90.000 metri quadrati, andrà ad espandere il già grande stabilimento, presente in Slovacchia da oltre vent’anni, la cui superficie totale sorpassa ormai i due milioni di metri quadrati. Per la Cayenne lavoreranno circa 400 dipendenti per turno, e la produzione è prevista iniziare entro la fine del 2017. Volkswagen Slovakia, con oltre 9.900 dipendenti, è uno dei più grandi datori di lavoro, esportatori e investitori nel Paese.

(Fonte RSI/Tasr)

__
Foto psa-slovakia.sk

1 comment to Auto: Volkswagen e PSA preparano nuove linee di produzione per centinaia di lavoratori

  • mark

    speriamo che in futuro non arrivi una crisi dell automobile altrimenti qua in slovacchia saranno guai

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google