Kosice, medico brillo in ambulatorio: rischia un anno di prigione

medici sanità ambulatori (alpharios101_2749753040@flickr)

Un medico generico di Kosice è stato accusato dalla polizia, che ha sporto denuncia venerdì, di avere esercitato la professione nel suo ambulatorio alla periferia della città sotto l’influenza di sostanze alcoliche a fine novembre. Lo stato di ubriachezza del medico, che ha 73 anni e rischia ora un procedimento che potrebbe portarlo a una condanna fino a un anno di carcere, è stata segnalata da una fonte anonima.

La polizia si è recata all’ambulatorio e ha chiesto al medico di sottoporsi all’alcoltest o a un esame del sangue. Al suo rifiuto la polizia ha arrestato l’uomo e l’ha portato alla stazione di polizia per essere interrogato. Più tardi il dottore ha cambiato idea e si è sottoposto al test, che ha rilevato una percentuale di 2,38 particelle per mille di alcol nel suo alito. Una perizia ha giudicato che la concentrazione di alcol nel sangue del medico avrebbe potuto raggiungere anche fino a 2,91 per mille durante il suo turno di lavoro, mettendo in questo modo a repentaglio la vita o la salute dei suoi pazienti.

(Red)

__
Foto alpharios101 cc-by

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.