Nitra: pronti a fare la nostra parte per accogliere Jaguar. Già 11mila le domande di lavoro

jaguar-nitra

Il comune di Nitra ha cominciato a programmare i suoi interventi in vista dell’apertura dello stabilimento del gruppo automobilistico Jaguar Land Rover nei pressi della città, i cui lavori di costruzione cominceranno la prossima primavera. In programma di sono centinaia di nuovi posti per i bambini negli asili, il potenziamento della sicurezza a livello locale e un miglioramento della rete stradale. Questi impegni, del resto, sono stati indicati nell’accordo tra lo Stato e il produttore automobilistico che anche il sindaco Jozef Dvonc ha firmato.

Saranno 400 i nuovi posti da creare entro il 2018 nel sistema pre-scolastico di Nitra, per i quali sarebbero stati già individuali locali idonei da restaurare e adattare, anche con finanziamento da Fondi europei, oltre a un asilo da costruire ex-novo direttamente nel parco industriale, insieme ad altre strutture di accoglienza e servizi di ristorazione e vari. Attesa anche una revisione della sicurezza dell’area, che ricade nel comune di Drazovce, poco a nord del capoluogo regionale, con la creazione di una stazione di polizia dedicata per servire le nuove necessità del villaggio (che oggi ha 120 abitanti ma vedrà una veloce trasformazione) e del parco industriale. Per ultimo, il comune dovrà farsi carico della gestione delle strade della zona dopo il completamento dell’investimento.

Il sindaco ha anche informato di stare preparandosi a un aumento della domanda di abitazioni a Nitra, in collaborazione anche con il Fondo statale per lo sviluppo abitativo, fornendo le condizioni per costruzione di nuovi appartamenti a investitori privati.

jlr_(LandRoverMENA-cc-by)

Nel frattempo, la firma del contratto con lo Stato di pochi giorni fa ha già fatto impennare le richieste di lavoro nell’area di Nitra. Ad oggi sarebbero oltre 11 mila le domande di assunzione compilate tramite il Centro nazionale per il Lavoro. Le candidatura saranno valutate dal ​​prossimo anno, e saranno lanciate diverse attività e corsi di training e riqualificazione per chi sarà scelto. I primi lavoratori usciti dal corso di riqualificazione cominceranno ad operare nella fabbrica JLR dal 2017. Probabilmente 300 o 400 persone, che costituiranno la base della catena dirigenziale dello stabilimento in Slovacchia, dovranno essere inviate per una qualificazione più importante direttamente a una fabbrica della casa automobilistica in Gran Bretagna. Una volta rientrati dovranno a loro volta formare gli altri dipendenti che inizieranno a produrre le prime auto a Nitra dal 2018.

Il ministro del Lavoro Jan Richter punta con questo investimento a fornire una opportunità di lavoro ai 5.500 disoccupati sotto i 40 anni di età oggi esistenti nei distretti di Nitra e Zlate Moravce. Richter pensa essi potranno essere pronti per essere impiegati presso Jaguar. Per prepararsi a quello che si annuncia come l’investimento del decennio, Richter ha riunito la scorsa settimana i capi delle cinque più importanti associazioni industriali della Slovacchia (automobili, macchinari, elettrotecnica, costruzioni e metallurgia) che insieme rappresentano l’80% del PIL del paese. Richter vuole lanciare con loro una cooperazione più efficace, coinvolgendo le associazioni nel processo di riqualificazione e formazione del personale per JLR.

(La Redazione)

__
Foto Land Rover MENA cc-by

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google