Tangenziale di Bratislava, aperte le buste della gara da 4 miliardi

tag-zero_D4-R7

Sono state rese note dai rappresentanti del Ministero dei Trasporti, Edilizia e Sviluppo regionale le offerte fatte dai quattro consorzi nella gara pubblica per la costruzione della cosiddetta Tangenziale Zero intorno a Bratislava. Il tratto stradale a doppia carreggiata, della lunghezza di 59 chilometri, sarà costituito da una parte dell’autostrada D4 e parte della superstrada R7. I lavori dovrebbero iniziare nel 2016, e il completamento è previsto per il 2019.

I costi del progetto, per il quale è stata scelta la forma della concessione pubblico-privata (PPP) per trent’anni, sono valutati a più di 1,3 miliardi di euro, mentre il costo complessivo della commissione andrà oltre i 4,5 miliardi.

All’apertura delle buste la scorsa settimana, il prezzo più basso nella gara d’appalto, significativamente inferiore alle aspettative iniziali secondo il ministero, è stato offerto dal consorzio internazionale Obchvat Nula, guidato dalla società spagnola Cintra Infraestructuras Internacional, che consiste in una rata annua a carico dello Stato di meno di 57 milioni di euro. La più cara era di 91 milioni di euro annui. Ora i tecnici dovranno controllare le offerte nel dettaglio e valutarle.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.