Papa Francesco, un Giubileo di tradizione con tanta innovazione

Francesco-Papa_giubileo_(agenziaans-cc-by-nc)

L’8 dicembre si è aperto il Giubileo straordinario della Misericordia. Quanto la Chiesa è un’istituzione antica, rispettosa osservante di tradizioni millenarie, tanto la comunicazione di questo anno santo appena iniziato sarà moderna, completamente immersa nel mainstream contemporaneo.

L’apertura della porta santa della Basilica di San Pietro presieduta da Papa Francesco è stata la prima diretta mondiale via satellite realizzata con la tecnologia Ultra HD 4K (High Dynamic Range and High Frame Rate). Come ha dichiarato monsignor Dario Edorado Viganò, direttore del Centro Televisivo Vaticano (Ctv) e prefetto della Segreteria per la Comunicazione, la diretta realizzata da CTV e Radio Vaticana ha avuto la consulenza artistica del regista Wim Wenders e il contributo tecnologico di Sony, Eutelsat, Globecast e DBW Communication.

Oltre che in TV, la cerimonia dell’apertura della porta santa è stata trasmessa sui canali Facebook del Vaticano nelle varie lingue.

La sera la facciata di San Pietro è diventata lo schermo per un incredibile spettacolo di proiezioni e projection mapping, con lo show “Fiat Lux: illuminare la nostra casa comune”.

Il tema dello spettacolo è stato il pianeta terra, visto come casa comune di tutte le creature viventi, secondo la visione di ecologia, sostenibilità e rispetto di uomo e natura presentata nell’Enciclica “Laudato si’” di Papa Francesco. Il tema dello show aveva contenuti così vicini a quelli della Conferenza delle Nazioni Unite sul Clima, COP21, che le immagini sono state proiettate in contemporanea a Parigi.

Il projection o video mapping è una tecnica che permette di sfruttare delle superfici non piatte per realizzare poiezioni in grado di dare l’illusione di profondità e movimento, creando un’esperienza immersiva che dà l’impressione di essere dentro le immagini. La forza dei video è poi rafforzata dalla musica, sincronizzata con le immagini, creando dei son et lumière e Piazza San Pietro si è trasformata in una giungla con i versi degli animali, in un oceano, nel volo di uno stormo di uccelli.

Lo show è stato costruito usando immagini di alcuni fotografi e registi top: Steve McCurry, Joel Sartore (National Geographic Photo Ark), Howard Hall, Shawn Heinrichs, Greg Huglin, Chris Jordan, Paul Nicklen, Louie Schwartzberg, Sebastião Salgado (Genesi e Contrasto), Yann Arthus-Bertrand (Human), David Doubilet, Ron Fricke e Mark Magidson (Samsara). Lo spettacolo dal lato tecnico è stato realizzato da Travis Threlkel della Obscura Digital. Ha avuto come sponsor la Vulcan Productions di Paul G. Allen, la Li Ka-shing Foundation, Okeanos, la collaborazione di Ocean Preservation Society e il patrocinio della World Bank Group (Connect4Climate).

papa-francesco-tw

In contemporanea, su Twitter i follower di @pontifex hanno continuato a rimbalzare il messaggio del papa “Che il Giubileo della Misericordia porti a tutti la bontà e la tenerezza di Dio!” perché è Twitter il vero mezzo di questo papa così contemporaneo e mainstream: 10 milioni di follower in spagnolo, 8 in inglese, 3 in italiano… in crescita…

(Silvia Pugi, via crisiesviluppo.manageritalia.it)

__
Foto Agenzia ANS cc-by-nc

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google