Banca nazionale: in forte crescita i debiti delle famiglie

credito

Il volume dei prestiti concessi alle famiglie è cresciuto del 13% nei primi nove mesi del 2015. Lo dice il nuovo Rapporto sulla stabilità finanziaria stilato dagli analisti della Banca Nazionale della Slovacchia (NBS) che è stato presentato nei giorni scorsi, che indica come il valore dei prestiti per la casa è in crescita nello stesso periodo del 14%, e i prestiti al consumo corrono ancora più veloci, del 17% annuo.

Sono diversi i fattori che hanno causato questa situazione, in particolare un uleriore calo dei tassi di interesse, oltre a un mercato fortemente competitivo, un reddito disponibile che è in aumento, e un tasso di disoccupazione che risulta in calo.

La banca osserva anche un deciso aumento del credito alle imprese, dopo diversi anni di immobilità o al massimo di leggera ripresa, che è cresciuto del 3,5% su base annua nei primi tre trimestri del 2015. Togliendo dal calcolo il settore pubblico, l’aumento raggiunge addirittura il 10%, dovuto a una situazione finanziaria delle imprese migliorata, e a un numero maggiore di aziende che ha richiesto un finanziamento, incluse le PMI.

Tra i rischi in agguato, secondo NBS, vi è il fatto che il rapido aumento dei prestiti al dettaglio porta con sé un aumento del debito delle famiglie, oggi al di sopra della media dell’Europa Centro-Orientale. Inoltre, il debito delle famiglie slovacche, in proporzione all’aumento del reddito, ha la crescita maggiore tra tutti i paesi dell’Unione europea.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google