Il Governo boccia una nuova università del turismo

Il Governo ha respinto ieri l’apertura di una nuova università privata , la International University Unicentrum che si proponeva di insegnare turismo a Piestany (regione di Trnava). Tra i motivi del rifiuto è che Unicentrum ha ottenuto l’accreditamento sulla base di un sistema giudicato insoddisfacente dagli attuali Ministri. «Ci siamo impegnati a sostituire a breve il sistema di accreditamento e valutazione della qualità delle nostre scuole», ha detto la Radicova, secondo la quale le università in Slovacchia hanno un livello inferiore alle norme e ai requisiti internazionali, e molte hanno perso negli ultimi anni il loro status di università riconosciute. E lei non crede che il miglioramento della qualità del settore passi attraverso l‘apertura di nuovi istituti. «Sarà necessario valutare e approvare nuove università su nuove regole, che devono ancora essere messe in opera», ha detto.

Unicentrum avrebbe dovuto conferire i gradi di laurea e master nelle materie stazioni termali e alberghi. Nella regione di Trnava già operano altre università private, quali la Central European University a Skalica e l’Università di Sladkovicovo. Ci sono 36 università in Slovacchia, di cui 20 pubbliche, 10 private, e tre università di proprietà straniera, ed gli studi previsti presso Unicentrum sono disponibili anche presso altre scuole.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*