La Slovacchia ha una nuova legge per lo sport

hockey_(foto_region-bsk.sk)

Dopo diversi anni di trattative senza risultato, è stata approvata la scorsa settimana in Parlamento una nuova legge sullo Sport, approvata a grande maggioranza bipartisan, che assegna ulteriori 40 milioni di euro in più al settore rispetto ad ora, pari a un aumento del 20-40% delle entrate attuali delle organizzazioni sportive slovacche. La legge, che entrerà in vigore dal 2016, mira a garantire un finanziamento minimo annuale al settore, e ad allargare a tutti i giovani l’opportunità di fare sport, senza limitare le possibilità dei figli di famiglie non benestanti. Inoltre, i volontari che operano nel campo sportivo dovrebbero essere in grado di ricevere un compenso fino a 500 euro non soggetto a tassazione.

La legge inoltre cerca di rendere il finanziamento dello sport più trasparente, con gran parte dei fondi che verranno destinati automaticamente alle associazioni tramite calcoli automatici sulla base di criteri come la base associativa, le imprese sportive, la popolarità di uno sport e altri fattori.

Oggi i genitori devono pagare oltre 500 euro per un figlio tra i 5 e i 7 anni che entra a far parte di un gruppo giovanile di un club di hockey su ghiaccio. Ci sarebbero soltanto un paio di accademie di hockey in Slovacchia gestite da ex giocatori che cercano di favorire l’inserimento di bambini di talento che non hanno una situazione finanziaria facile in famiglia. Una è a Bratislava ed è stata fondata quattro anni fa dall’ex campione Zdeno Ciger. Dei circa 30 bambini che la frequentano, alcuni non pagano nulla, antri pagano un piccolo contributo in base ai redditi dei genitori, e il resto viene pagato dall’organizzazione. A Kosice è invece l’ex giocatore Igor Liba che fa una cosa simile.

Lo Stato vuole anche attrarre maggiormente gli sponsor nello sport, garantendo loro un certo numero di benefit. Le donazioni, poi, dovranno essere obbligatoriamente utilizzate soltanto per pagare i costi delle attività sportive.

Lo Stato ha deciso anche di investire nei prossimi quattro anni tutti i proventi della lotteria nazionale nelle attività sportive. Si parla di circa 30 milioni di euro, la maggior parte dei quali che va ai club di hockey su ghiaccio.

(Red)

Foto region-bsk.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google