Kazimir a Praga: Slovacchia seconda solo ai Baltici nella convergenza economica in UE

soldi

Nel corso di una visita ufficiale di due giorni a Praga, il ministro delle Finanze slovacco Peter Kazimir ha sottolineato davanti agli studenti dell’Università di Economia della capitale ceca che la Slovacchia ha il più veloce tasso di convergenza economica nell’Unione europea subito dopo i Paesi Baltici. Il PIL pro capite slovacco, a parità di potere d’acquisto, è cresciuto dal 47% della media UE nel 1995 al 76% del 2013.

Alla platea, che chiedeva dettagli sull’esperienza della Slovacchia con l’euro e il suo effetto sull’economia, Kazimir ha detto che l’adozione della moneta unica (avvenuta il 1° gennaio 2009) «ha potenziato le prestazioni dell’economia slovacca del 10%».

In un incontro con il suo omologo ceco, il ministro delle Finanze Andrej Babis, che è di origini slovacche, Kazimir ha discusso di lotta all’evasione fiscale, evidenziando l’effetto dell’introduzione delle cosiddette dichiarazioni di controllo dell’IVA, che anche entreranno in vigore anche in Repubblica Ceca a partire dal gennaio 2016.

«La Slovacchia è davanti a noi», ha detto Babis annunciando l’intenzione di presentare al proprio parlamento alcune delle stesse misure che la Slovacchia ha già adottato negli ultimi tre anni, tra le quali anche l’istituzione di una unità anti-evasione e anti-frode Cobra. Misure, ha sottolineato il ministro e milionario Babis, che hanno contribuito a un aumento del 3% del PIL in Slovacchia, per un valore di 2 miliardi di euro.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google