L’Europa è più dinamica all’Est

russia-europa_(duncan_478986989@flickr)

Anche nel 2016 la crescita nell’area Visegrad e nei paesi baltici sarà più alta della media Ue. E così andrà anche nel periodo 2017-2020. L’Europa centrale e baltica nel 2016 crescerà a una media del 2,9%, secondo le previsioni del Fondo monetario internazionale. La regione, dunque, si conferma nuovamente come la parte più dinamica del continente.

Il ritmo dell’espansione dovrebbe rimanere alto, su questi livelli grosso modo, anche nel periodo 2017-2020. A stimarlo è sempre il Fondo monetario internazionale, dal cui Rassegna Est ha sviluppato grafici e tabelle sul quadro macro di questi paesi, oggi e in prospettiva (clicca sul paese di tuo interesse nella mappa qui sotto e accedi alle previsioni economiche).

Leggi tutto su RassegnaEst.com

__
Foto Duncan cc-by-nc

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google