Che fare durante un attentato terroristico, secondo la Bbc

strage_Parigi-Bataclan_13112015_(flickr)

Gli attacchi terroristici del 13 novembre a Parigi hanno causato 129 morti e più di 400 feriti. Quali consigli si possono dare per affrontare situazioni simili? La Bbc ha intervistato una serie di psicologi ed esperti di tecniche militari.

Essere preparati

Molti sopravvissuti degli attacchi di Parigi hanno dichiarato che all’inizio hanno scambiato i colpi d’arma da fuoco per fuochi d’artificio. Questo è una reazione tipica, secondo John Leach, esperto di psicologia della sopravvivenza. Chi non si aspetta degli spari crederà che si tratta di qualcos’altro, perché questo scenario non corrisponde alle sue aspettative. “Rispondiamo al modello creato dal nostro cervello e non direttamente all’ambiente ed è questo che ci rende vulnerabili”, dice Leach.

Il tempo che serve per capire cosa sta succedendo può diventare letale. Ma se qualcuno ha già in mente lo scenario peggiore questo processo sarà più veloce. È facile stare seduti al ristorante o al cinema senza fare attenzione alle uscite d’emergenza. Ma sapere dove si trovano può salvare molte vite. Nell’attacco al Bataclan una guardia di sicurezza ha fatto scappare un gruppo di persone dall’uscita antincendio alla sinistra del palco.

010914-N-1350W-002

Reagire velocemente

La maggior parte delle persone sarà troppo confusa per fare qualsiasi cosa durante un attacco terroristico. John Leach, dopo aver condotto diversi studi in tutto il mondo, ha stabilito che in una situazione di questo tipo solo il 15 per cento delle persone coinvolte risponderà nel modo giusto. Il 75 per cento invece sarà troppo sorpresà per fare qualsiasi cosa. L’altro 10 per cento reagirà in un modo che ridurrà le possibilità di sopravvivenza, sia per sé sia per gli altri.

Prendere l’iniziativa sarebbe importante, ma fa parte della natura umana aspettare che gli altri agiscano per primi. In un tipico esperimento, gli psicologi chiudono delle persone in una stanza e la riempiono di fumo: chi si trova da solo agirà prima di chi si trova in gruppo.

Continua a leggere

___
Foto: strage al Bataclan, Parigi – Jérôme DEISS cc-by-nc-nd | i resti delle due torri a New York, 15/9/2001 – Marion Doss cc-by-sa

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google