Parlamento: divieto ai partiti politici stranieri di operare in Slovacchia

jobbik-dunajska_(jobbik.hu)

Il Parlamento slovacco ha approvato il 12 novembre una modifica alla legge sui partiti politici che stabilisce il divieto di operare in Slovacchia alle formazioni politiche che non sono state fondate nel rispetto del diritto slovacco o europeo. Il provvedimento, che è indirizzato soprattutto ai partiti politici e ai leader politici stranieri, arriva come risposta alla recente iniziativa del vice presidente Istvan Szavay del partito estremista ungherese Jobbik di aprire un suo ufficio nella cittadina slovacca a forte maggioranza ungherese di Dunajská Streda (regione di Trnava).

Dopo l’apertura del ‘centro di contatto’ il 14 ottobre scorso, Szavay, che è deputato a Budapest, è stato calorosamente invitato dalle maggiori autorità istituzionali slovacche – a partire dal presidente del Parlamento Peter Pellegrini e il Primo Ministro Robert Fico – a chiudere immediatamente la sua ‘filiale’, che rischiava di mettere a rischio i grandi progressi avvenuti negli anni recenti nelle relazioni tra Slovacchia e Ungheria. L’azione di Szavay era stata condannata anche da parte ungherese: il ministro degli Esteri Peter Szijjarto aveva affermato in una nota che si trattava di una “provocazione inutile” che poteva solo causare danni alle relazioni slovacco-ungheresi, e pure il premier Orban ha stigmatizzato l’idea del membro di Jobbik.

Ma Szavay non ascoltò nessuno, e rifiutò di fare un passo indietro. «In qualità di membro del Parlamento ungherese ho promesso di rappresentare gli interessi di tutti gli ungheresi», anche quelli all’estero, aveva detto.

Gli ungheresi sono circa il 9% della popolazione totale della Slovacchia, concentrati soprattutto nel sud del Paese. Nell’area di Dunajská Streda sono quasi i tre quarti dei residenti.

Secondo la nuova normativa, che entra in vigore il 15 dicembre, Szavay rischia una multa fino a 3.500 euro per il suo ufficio, se continua a fare orecchie da mercante.

(Red)

__
Nella foto: il parlamentare ungherese Szavaj davanti all’ufficio di Dunajská Streda (jobbik.hu)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google