Paradiso slovacco: l’elicottero precipitato per l’abbacinamento del pilota

elicot-soccors-emerge_(j-pocztarski CC-BY)

L’incidente che ha causato la caduta di un elicottero di soccorso nel Parco nazionale del Paradiso Slovacco (Slovenský Raj) nel luglio scorso non è dovuto a un guasto tecnico. La morte di quattro persone, un pilota e tre soccorritori, è stata attribuita dagli investigatori dell’Autorità dell’aviazione civile all’accecamento temporaneo del pilota abbagliato dal sole al tramonto. Egli non ha così potuto vedere i cavi dell’alta tensione mentre raggiungeva il luogo dove prelevare un ferito dentro una gola del fiume Hornad.

La collisione con i cavi che attraversano la stretta e profonda valle sono stati la ragione ultima dell’incidente, secondo il rapporto finale dell’indagine rilasciato la scorsa settimana. Questa causa, del resto, era già stata ipotizzata nel primo momento successivo alla tragedia.

Il team di soccorso era stato allertato per recuperare un ragazzino tedesco di 10 anni che era caduto nel burrone, subendo lesioni alla testa e alle gambe. Il ragazzo è stato portato all’ospedale di Poprad da una successiva squadra di soccorso, mentre per i passeggeri dell’elicottero non c’è stato niente da fare.

(Red)

Foto j-pocztarski CC-BY 2.0

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google