Sindaco di Marianka arrestato per corruzione

corruzione

È stato arrestato con l’accusa di corruzione il sindaco Radovan J. del villaggio di Marianka, vicino a Bratislava, noto per il santuario mariano da cui proviene il nome, il più antico del Regno d’Ungheria. Secondo il giornale Dennik N il sindaco avrebbe ripetutamente sollecitato quello definiva un ‘regalo’ per il comune a chi richiedeva il rilascio di un permesso di costruzione o di occupazione per trasferirsi in paese. Pare che chi non desse il suo “obolo” non ottenesse il permesso.

La polizia sta esaminando in particolare tre casi di sospetta corruzione, uno del 2011, quando il sindaco chiese 1.700 euro, e alla fine ottenne 700 euro da un uomo che voleva costruire una casa nel villaggio. Mentre gli altri due casi risalgono quest’anno e riguardano due donne: una ha effettuato un versamento bancario di una somma non specificata e un’altra che ha rifiutato di pagare 2.000  euro che le erano stati chiesti per l’occupazione di un locale. Tutte le somme erano state richieste dal primo cittadino, che ora rischia fino a 12 anni di carcere, allo scopo di portare a buon fine la procedura di autorizzazione.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google