Praga: l’Italia nelle analisi sociali e politiche dell’ad di Ipsos prof. Pagnoncelli

amb-praga-pagnoncelli-ipsos

Nel quadro del Memorandum di cooperazione tra l’Ambasciata italiana a Praga e l’Istituto di studi internazionali della facoltà di Scienze sociali dell’Università Carolina, il professor Nando Pagnoncelli dell’Istituto di sondaggi ricerca Ipsos Italia ha tenuto a Praga una lezione su “L’Italia di oggi e di domani: opportunità e sfide”. Pagnoncelli ha raccontato l’Italia di oggi, il suo clima sociale e gli scenari politici. Partendo dal problema demografico e dalle sue conseguenze – calo dell’imprenditorialità giovanile, necessità di manodopera straniera, rinnovamento del sistema di welfare – ha toccato poi la discrasia tra realtà e percezione dell’opinione pubblica che guida le principali scelte politiche.

Il dibattito con gli studenti cechi ha consentito di accendere i riflettori sulla doppia frattura sociale: scarsa fiducia nelle istituzioni e precario senso di appartenenza e di coesione sociale che costituiscono pesanti fattori di rallentamento su scala locale e globale. Un autentico rinnovamento passerebbe, secondo Pagnoncelli, soltanto attraverso una graduale maturazione antropologica fondata sull´assunzione di responsabilità individuali nei processi decisionali e di cambiamento.

L’incontro si è tenuto lunedì 9 novembre presso la facoltà di Scienze sociali di Praga alla presenza dell’ambasciatore Aldo Amati, del direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Giovanni Sciola e di numerosi studenti.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google