Milano, sull’area dell’Expo un polo di ricerca scientifica

milano_(alex_hanoko by-nd)

Un Polo Internazionale di ricerca e tecnologia applicata sorgerà nell’area che, da maggio a ottobre, ha ospitato a Rho i padiglioni di Expo 2015. Questo il succo dell’anticipazione pubblicata dal Corriere della Sera del documento “Human technopole. Italy 2040” che il Presidente del Consiglio Matteo Renzi presenterà martedì prossimo a Milano. Sarà, scrive il quotidiano di Via Solferino, “il centro di eccellenza mondiale per il miglioramento della vita in tutti i suoi aspetti”.

“Il 10 novembre a Milano il governo presenterà il progetto Italia 2040. Sarà un’altra sfida entusiasmante, nessuna impresa è così grande da essere impossibile per l’Italia”. Martedì scorso, tre giorni dopo la chiusura di Expo, era stato proprio il premier ad annunciare il nuovo progetto. Il polo occuperà 70mila metri quadrati su 1 milione e 100mila dell’intera area Expo e secondo il Corriere il governo dovrebbe investire subito 100 milioni per far partire i lavori.

Continua a leggere

___
Leggi anche:
Dopo Expo, Renzi: Pronti 150 milioni all’anno, sarà un centro di ricerca mondiale per genomica e big data

___
Foto alex_hanoko cc-by-nd-2.0

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google