Ministro delle Finanze: la Slovacchia continua il trend di crescita al 3%

crescita-

Nonostante abbia una economia aperta, e dipenda molto dagli andamenti dei paesi partner, la Slovacchia sta cercando di gestire le cose per mantenere una crescita del PIL del 3%, cosa che sarà possibile anche migliorare se si conferma l’investimento di Jaguar Land Rover che dovrebbe l’anno prossimo iniziare la costruzione di un nuovo stabilimento nei pressi di Nitra. Lo ha detto il ministro delle Finanze Peter Kazimir, in udienza l’altro ieri alla Commissione parlamentare Finanza e Bilancio, dove ha anche detto che il deficit pubblico slovacco potrebbe scendere sotto il 2% del PIL.

La proposta di bilancio dello Stato che il governo ha preparato per la presentazione in Parlamento, ha detto Kazimir, non tiene ancora in considerazione l’arrivo potenziale della casa automobilistica inglese, che, se confermato, sarebbe una ulteriore spinta alla crescita economica nazionale almeno dello 0,5% del PIL. Il disavanzo del settore pubblico dovrebbe nel frattempo scendere all’1,93% del PIL nel 2016, risultato migliore dal 2008 ad oggi, e riflessi positivi dovrebbero toccare anche il livello del debito pubblico, previsto scendere al di sotto del 49% del PIL nazionale nel 2018.

Gli sviluppi recenti del mercato del lavoro, ha poi ricordato Kazimir, che sono stati una sorpresa anche per gli analisti, hanno avuto un effetto positivo sulle entrate fiscali, cosa che è «frutto di decisioni che abbiamo preso due anni fa» e che è destinata a durare, ha sottolineato il ministro

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google