World Bank: Slovacchia 29esima nell’elenco Doing Business 2016

worldbank_(pingnews-by-sa)

La Slovacchia ha mantenuto la sua posizione nella classifica Doing Business 2016  della Banca Mondiale. L’indagine, che mette a confronto la qualità del contesto economico in 189 paesi del mondo, mostra ancora Singapore primeggiare come leader assoluto per la qualità dell’ambiente d’impresa e la facilità di aprire e gestire un business.

La Slovacchia si è confermata al 29° posto, ma ha registrato forti miglioramenti nell’indicatore relativo al  pagamento delle tasse, dove è salita di 36 posizioni raggiungendo il 73° posto, ed è avanzata di tre posizioni per l’a semplicità di avviare una impresa (dal 71° al 68° posto).

Il ministro delle Finanze slovacco Peter Kazimir ha dichiarato di essere soddisfatto e felice di vedere la posizione della Slovacchia, che si piazza tra l’altro davanti ai vicini cechi (36esimi) e ungheresi (42esimi). «Siamo tra i primi 14 paesi della UE-28», ha detto il ministro, e «penso che dovremmo essere orgogliosi di questo punteggio».  Tra le aree da migliorare, secondo la World Bank, l’accesso al credito delle imprese, e i termini per l’applicazione dei contratti.

Per inciso, l’Italia è soltanto al 45° posto, pur migliorando di 11 posizioni.

(Fonte RSI)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.