100 anni fa il patto di cechi e slovacchi d’America per creare uno Stato comune

pittsburgh1918-accordo-repubb_(@wiki)

Ieri 22 ottobre è caduto il 100° anniversario della firma dell’Accordo di Cleveland, nella città americana di Cleveland, Ohio. L’accordo firmato il 22 ottobre 1915 è venuto dopo una conferenza congiunta di due giorni degli slovacchi e cechi residenti negli Stati Uniti d’America. I rappresentanti della Czech National Association e della Slovak League of Americaha accettarono di sostenere il processo di liberazione dei cechi e slovacchi dal dominio austro-ungarico, chiedendo la creazione di uno Stato federativo comune dei cechi e slovacchi, da stabilire dopo la conclusione della prima guerra mondiale.

L’accordo, che fu il primo passo importante verso la creazione della Cecoslovacchia, consisteva di cinque punti essenziali. In primo luogo veniva chiesta l’autonomia e indipendenza per i cechi e gli slovacchi. In secondo luogo, la creazione di uno Stato federativo comune in completa autonomia nazionale di entrambe le nazioni (ceca e slovacca), che avrebbero dovuto avere ambedue un congresso / assemblea nazionale, una amministrazione statale e la libertà culturale (le proprie lingue nazionali). Alla Slovacchia veniva riconosciuto il diritto ad avere una propria amministrazione finanziaria e politica. In terzo luogo, l’accordo chiedeva l’introduzione del diritto di voto universale. Il quarto punto sosteneva che il nuovo Stato sarebbe dovuto essere creato come unione personale democratica, mentre il quinto e ultimo punto prevedeva che ogni cambiamento dell’accordo preliminare si poteva effettuare solo dopo l’approvazione di entrambe le parti in gioco.

cecoslovacchia1919

Il patto siglato a Cleveland, cui fece seguito nel 1918 un altro Accordo, detto di Pittsburgh dalla città in cui venne firmato. Entrambi portarono alla creazione di uno Stato comune, che avvenne di fatto il 28 ottobre 1918, ancora oggi festa nazionale in Repubblica Ceca. Ma la Cecoslovacchia di allora perse l’elemento federativo, che venne implementato soltanto nel 1968. La Slovacchia ha ricordato l’anniversario con una mostra del noto fotografo e viaggiatore Filip Kulisev al Cleveland Museum of Natural History aperta il mese scorso. Cleveland un secolo fa era il centro della comunità slovacca negli Stati Uniti. Secondo le stime vi abitano oggi più di 20.000 slovacchi e loro discendenti.

(Red)

_
Foto: L’accordo ceco-slovacco di Pittsburgh del 1918 @wikimedia

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google