Partono i 50 agenti slovacchi per le pattuglie sulla frontiera tra Ungheria e Serbia

Ungheria-Serbia_immigr_(Chmee2_Valtameri_CC-BY)

Come annunciato alcuni giorni fa, la Slovacchia sta inviando 50 agenti di polizia in Ungheria per proteggere l’Area Schengen alla frontiera con la Serbia dalla pressione migratoria dal Mediterraneo. Questa è la più numerosa squadra slovacca di polizia che abbia mai operato all’estero. Gli agenti saranno di pattuglia nel sud dell’Ungheria insieme ai colleghi ungheresi, a 50 cechi e 70 polacchi in seguito a una iniziativa in tal senso dei paesi membri del Gruppo V4, con l’Ungheria che si accollerà le spese per l’alloggio, i pasti, il carburante e le piccole riparazioni ai mezzi dei colleghi. I poliziotti slovacchi sono armati e attrezzati per il lavoro di pattuglia, con visori notturni e veicoli a quattro ruote motrici.

(Red)

__
Foto Chmee2/Valtameri CC-BY 3.0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.