Disoccupazione in UE invariata a Luglio al 10% m/m

La disoccupazione nell’area euro (EA16) destagionalizzata era al 10,0% a Luglio 2010, invariata rispetto a Giugno, con un leggero aumento rispetto al 9,6% del Luglio 2009. Il tasso di disoccupazione dell’Unione Europea (EU27) è stata del 9,6% a Luglio 2010, anche questa invariata rispetto a Giugno. Era invece al 9,1% nel Luglio 2009. Questi dati sono stati pubblicati da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione, la scorsa settimana.

Eurostat stima che i disoccupati erano 23,05 milioni nella UE a 27, di cui 15,83 milioni nella zona euro, nel mese di Luglio 2010. Rispetto a Luglio 2009, 1,11 milioni di disoccupati in più. Gli Stati membri con i tassi di disoccupazione più bassi sono l’Austria (3,8%) e l’Olanda (4,4%), ed i tassi più elevati in Spagna (20,3%), Lettonia (20,1%) ed Estonia (18,6%). La Slovacchia si trova non troppo lontano, nella parte “rossa” della classifica, con il suo 15%.

Disoccupazione in UE, 6-2010

(Fonte Eurostat)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.