Il film slovacco Koza vince a Padova il festival del cinema di viaggio ‘Detour’

koza

Il film ‘Koza’ (Capra) del regista Ivan Ostrochovský ha vinto il ‘Detour. Festival del Cinema di Viaggio’, che si è concluso domenica a Padova. La quarta edizione del festival, che aveva nella giuria nomi del calibro di Daniele Luchetti e Gabriele Salvatores, ha assegnato il premio “Miglior film in concorso” al lungometraggio slovacco, «per l’umanità con cui racconta la grandezza delle vite minime e per l’intensità con cui rende interessante un paesaggio irrigidito dall’inverno e un ambiente piagato dalla miseria. Per la sensibilità con cui narra il modo in cui i protagonisti reagiscono alle sconfitte che la vita riserva e superano i loro stessi limiti».

Non è il primo riconoscimento per il lavoro d’esordio di Ivan Ostrochovský, che aveva debuttato quest’anno alla Berlinale e da allora ha registrato una serie di successi in diversi festival internazionali, il più recente dei quali era arrivato in Repubblica Ceca, alla 23esima edizione dell’Indian Summer Film Festival. Inoltre il film è stato scelto dalla Slovacchia come candidato nazionale al premio Oscar nella categoria miglior film straniero.

Ivan Ostrochovský (nato a Žilina nel 1972) è laureato all’Accademia di Musica e Arti dello Spettacolo (VSMU) di Bratislava, ed è co-fondatore delle case di produzione Sentimentalfilm e Punkchart Films. Ha debuttato nel cinema documentario con Velvet Terrorists, diretto assieme a Pavol Pekarčík e Peter Kerekes e presentato nel 2013 all’International Film Festival Karlovy Vary.

Koza è il suo primo film di finzione, dove il protagonista è Peter “Koza” Baláž, ex pugile olimpionico che vive alla giornata in un’abitazione fatiscente con la compagna Miša, che un giorno scopre di aspettare un bambino. Decisa a interrompere la gravidanza, chiede a Koza di trovare i soldi necessari. Lui, ormai fuori allenamento, decide quindi di tornare sul ring, dando il via a un fittissimo “tour” di incontri.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*