Prestiti retail in Luglio -16%, corporate -11%

Il volume dei crediti in sofferenza delle banche è diminuito dell’1,7% mensile nel mese di Luglio 2010, attestandosi a 758 milioni di euro, ha informato la Banca Centrale NBS. Questo è stato il primo calo mensile dal Dicembre 2009. Nel Gennaio 2010, però, il volume dei prestiti in sofferenza era pari a 698 milioni. Il volume dei nuovi prestiti è sceso del 13,2% mensile a 1,1 miliardi in Luglio. Su base annuale la somma è aumentata del 16,6%.

Dopo due mesi di crescita, i nuovi prestiti alle imprese sono calati dell’11,5% mensile a 702 milioni, a causa di un crollo netto dei prestiti per investimenti (-56,9% a 127 milioni). I prestiti retail hanno registrato un calo mensile del 16% a 403 milioni, dopo un periodo di cinque mesi di crescita. Su base annua i prestiti retail sono in aumento, ma il ritmo è rallentato a quasi il 16%, il più basso nel primo semestre del 2010.

(Fonte HN, Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.