Smer ha deciso: sostiene Ftacnik a Sindaco di Bratislava. Forse Durkovsky si ricandida

Milan Ftacnik, attuale Sindaco del maggior distretto della capitale slovacca, Bratislava Petrzalka che conta circa 120.000 abitanti, ha ricevuto Venerdì il sostegno del principale partito di opposizione Smer-SD quale candidato indipendente a Sindaco della città metropolitana, e il partito non nominerà un suo proprio candidato alle elezioni comunali di Novembre. Ftacnik sarebbe anche in discussioni con i partiti della Coalizione Most-Hid e Libertà e Solidarietà (SaS) per un loro potenziale sostegno, e intende discutere il suo programma elettorale con le associazioni civiche. Il partito Libertà e Solidarietà aveva detto recentemente che non avrebbe nominato un proprio candidato, e avrebbe piuttosto deciso il sostegno di uno dei candidati altrui. Lo stesso giorno, Venerdì, Ftacnik ha presentato il suo programma che è basato, dice, sulle proposte dei cittadini. Tra le altre cose ha intenzione di rinfoltire le aree verdi della capitale, e affrontare il problema che gli investitori che acquistano un pezzo di terra sono attualmente autorizzati a costruire qualunque cosa vogliano, anche in conflitto con il piano regolatore della città. Secondo lui spesso la città ha approvato progetti che sono in conflitto con il piano. Ftacnik ha invitato i candidati rivali ad un dibattito pubblico su come risolvere i problemi e a presentare i loro programmi per consentire agli elettori di confrontare le offerte.

Gli altri candidati in corsa per la capitale sono l’attrice, diplomatica e deputata del partito del Premier SDKU-DS, Magdalena Vasaryova, e l’indipendente imprenditore Alojz Hlina, che è divenuto noto per alcune “bravate” attivistiche come aver rubato la bandiera slovacca dalla sede del Partito Nazionale Slovacco (SNS) a Bratislava, e l’impegno in alcune azioni di significato politico.

Il Ministro della Giustizia Daniel Lipsic (KDH) ha detto Sabato che i partiti del centro-destra devono impegnarsi a nominare un candidato forte comune per la carica di Sindaco a Bratislava. «I tempi stanno stringendo, il termine fissato dalla legge si avvicina. Qual che conta, però, è avere un candidato forte, e non è importante se è annunciato oggi o in una settimana», ha detto Lipsic.

L’attuale Sindaco Andrej Durkovsky (KDH, già due mandati col supporto anche di SDKU) è stato eletto in Parlamento nello scorso mese di Giugno, e aveva detto che non si sarebbe ripresentato, lasciando spazio ad un candidato comune con l’altro partito di Coalizione forte a Bratislava, SDKU-DS. Ma qualche malumore sarebbe sorto in KDH per l’indicazione del nome della Vasaryova, e una nostra fonte a lui molto vicina ha confidato questa mattina a Buongiorno Slovacchia che Durkovsky sta valutando se correre di nuovo. Nel caso fosse di nuovo eletto, i Cristiano Democratici (KDH) dovranno decidere cosa fare della poltrona di Durkovsky in Parlamento, data la grande enfasi che hanno dato in campagna elettorale per “una persona una sedia” nell’intento etico di fare un po’ di ordine: insomma non si possono tenere due cariche pubbliche (in questo caso Sindaco e membro del Parlamento) in contemporanea.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google