Insegne d’Italia – viaggio fra scritte, targhe e iscrizioni dello Stivale

Ironiche e intuitive, originali e spiritose, improvvisate ed eleganti, le insegne e le iscrizioni italiane sono lo specchio della nostra società. Ciò che le distingue è la varietà delle forme delle lettere. Anche prima che le font tipografiche dominassero la scena, in Italia non c’è mai stata una vera standardizzazione nelle lettere disegnate e non è mai stato stampato alcun manuale per pittori d’insegne. Questa libertà, avulsa da modelli precostituiti, l’abilità degli artigiani e la loro creatività rendono le insegne italiane così straordinarie.

Nel suo libro “L’Italia Insegna. Viaggio fra scritte, targhe e iscrizioni dello Stivale“, edito da Lazy Dog Press, James Clough le esamina da una prospettiva storico-estetica. Dallo stile ornato toscano dell’Ottocento alle lettere eccentriche del Liberty, dalle grandiose iscrizioni architettoniche degli anni Trenta alle deliziose opere dei vecchi pittori d’insegne sopravvissute, dalle scritte fantasma fasciste a quelle sui coperchi dei tombini, Clough illustra con approccio critico i lati migliori e peggiori di questa singolare espressione d’arte applicata, accompagnando i lettori in un affascinante viaggio con oltre 300 fotografie, scattate in più di 100 località lungo la Penisola.

La raccolta è un saggio critico storico-estetico, con oltre 300 fotografie commentate, provenienti da cento luoghi italiani diversi, che raccontano il mondo delle insegne da fine Ottocento ad oggi.

insegne_it

Londinese, James Clough, che ha studiato typographic design al London College of Printing, lavora come designer e calligrafo a Milano, dove si è stabilito dal 1971, ed è un’autorità nel campo della tipografia e della composizione. Nel suo libro offre la singolare e preziosa prospettiva di un designer inglese residente in Italia. Il fascino delle insegne dipinte a mano e delle iscrizioni ispira grafici, tipografi e disegnatori di caratteri, ma attira la curiosità di chiunque, soprattutto dei giovani; rivolto a designer, calligrafi, art director, studenti e appassionati di caratteri e a tutti coloro che si interessano di lettering.

Clough insegna tipografia e storia della tipografia in alcune università svizzere e italiane e tiene conferenze in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. Scrive per pubblicazioni italiane e internazionali, come Matrix, Eye e Codex. È co-autore di Alfabeti di legno, una storia illustrata dei caratteri in legno pubblicata da Tipoteca Italiana nel 2014.

(aise)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google