Bologna: incontro su Karel Weirich, giornalista ceco e protagonista della Resistenza

karelweirich

La XII edizione della Festa Internazionale della Storia, in programma a Bologna dal 18 al 25 ottobre, il Museo Ebraico della città emiliana ospiterà un incontro dedicato a Karel Weirich, un silenzioso eroe cecoslovacco nella tormenta della Seconda guerra mondiale. La conferenza, dal titolo “Un ‘giusto’ ritrovato: la resistenza civile di un ceco a Roma” vedrà intervenire Alberto Tronchin, ricercatore ISTRESCO, e Francesco Leoncini, già docente di Storia dei paesi slavi all’Università di Venezia “Ca’ Foscari”, dopo una introduzione di Andrea Louis Ballardini, studioso di storia e cultura ceca e presidente dell’Associazione culturale italo-ceca “Lucerna” di Bologna.

Lo studioso Alberto Tronchin ricostruisce la figura e l’attività di Karel Weirich (1906-1981), giornalista di origini ceche nato e cresciuto a Roma, corrispondente dall’Italia dell’agenzia di stampa cecoslovacca ČTK dal 1935. Weirich fu uno dei punti di riferimento della Resistenza cecoslovacca in Italia, coordinandone le attività a fianco dei partigiani; fu altresì protagonista della Resistenza civile al nazifascismo con la concreta assistenza prestata a moltissimi ebrei rifugiati nella Roma occupata e in Italia.

__
Cosa:  Karel Weirich, un giusto ritrovato
Dove: Museo Ebraico di Bologna, Via Valdonica 1/5
Quando: domenica 18 ottobre, ore 10.30
Informazioni: Festa della Storia
Evento a cura di Associazione culturale italo-ceca “Lucerna”, i collaborazione con la Biblioteca “Walter Bigiavi”, Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, Museo Ebraico

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.