Diffondere l’italiano per contare nel mondo

crusca lingua italiana

Di Romano Prodi – A volte arrivano sotto gli occhi notizie apparentemente trascurabili ma che ci spingono a riflettere. Questo mi è capitato di recente nel leggere alcune tabelle sui dati riguardanti le lingue più parlate e le lingue più studiate nel mondo. Trascurando gli aspetti più scontati (che la lingua più parlata è il cinese-mandarino e che la lingua più studiata è l’inglese) mi hanno colpito le classifiche che riguardano l’italiano.

Le complicate statistiche (che contengono diverse definizioni delle lingue stesse) sono comunque concordi nel classificare l’italiano tra il quattordicesimo e il ventesimo idioma adottato come prima lingua sebbene lo pongano sorprendentemente in una posizione decisamente più avanzata (intorno al sesto-settimo posto) nella classifica delle lingue straniere più studiate.

Leggi per interno nella rassegna stampa dell’agenzia Aise l’articolo di Romano Prodi pubblicato su Il Messaggero.

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google