RS – Rassegna stampa di venerdì 9 ottobre 2015

Prime pagine di oggi, venerdì 9 ottobre 2015

rassegna rsrs

I principali quotidiani italiani, per le prime pagine di oggi, venerdì 9 ottobre 2015, scelgono di aprire tutte con le dimissioni di Ignazio Marino da sindaco di Roma. Poi spazio al Premio Nobel per la letteratura a Svetlana Aleksievic, agli sviluppi della guerra della Russia contro l’Isis e al coinvolgimento del manager di Unicredit, Fabrizio Palenzona, nell’ambito delle indagini, disposte dalla Dda di Firenze, su infiltrazioni mafiose nel settore della finanza.

Il Corriere della Sera apre con “Marino lascia e avverte: tiro giù tutti”. L’articolo di fondo del quotidiano di Via Solferino, firmato da Antonio Macaluso, si concentra sempre sulle dimissioni al Campidoglio: “Dimenticare il marziano”. Gli articoli di spalla sono dedicati agli esteri. Il primo è un’intervista al ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni: “Un vertice in Italia per cambiare la Ue”; l’altro, invece, è titolato: “Bombe sull’Isis, l’ipocrisia del dilemma etico”. Il titolo centrale è per il premio Nobel per la letteratura: “Nobel a Aleksievic, la voce anti Putin”.

La Repubblica titola “Roma, Marino licenziato dal Pd: ‘Mi dimetto ma posso ripensarci'”. E poi spazio al caso Unicredit (“Mafia indagato Palenzona, numero due due di Unicredit”) e al Nobel per la letteratura (“La sfida del Nobel Svetlana ‘Amo la Russia non Putin’). L’articolo di spalla è un approfondimento di Federico Rampini sulla globalizzazione: “Il mondo global ha smesso di girare”.

La Stampa sceglie come titolo principale: “Marino lascia: temo torni la mafia”. Al centro, viene dato rilievo all’avvertimento del Patto Atlantico alla Russia: “La Nato a Putin ‘Difenderemo la Turchia’”. Il giornale di Torino offre poi vari approfondimenti sulle dimissioni di Marino, tra cui quello di Federico Geremicca: “Il prezzo salato che paga il Pd”.

Il Fatto Quotidiano titola “E’ Marino il mostro di Loch Ness” – occhiello: “Il premier caccia il sindaco (non inquisito) dopo aver difeso Verdini (5 processi)“. Il giornale diretto da Marco Travaglio dedica un articolo anche al Nobel (“Aleksievic, il Nobel che narra la Russia dopo la fine dell’Urss”) e al caso Palenzona (“Unicredit, Palenzona indagato: favori alla mafia”). Infine, al centro, spazio alla trasferta del premier a Modena: “Renzi a Modena con il volo di Stato per vedere i banchieri di Elkann”.

Anche il Il Manifesto apre con le dimissioni del sindaco della Capitale: “L’ultima cena” – occhiello: “Il Pd riesce a sfrattare Marino dal Campidoglio“. L’editoriale, sempre su Marino, è di Norma Rangeri: “Il sindaco giubilato”. Al centro, il giornale di sinistra si focalizza sulla questione migranti: “Via ai ricollocamenti ma l’Ue vuole i rimpatri”.

Le due testate romane, Il Tempo e Il Messaggero, non potevano non aprire con le dimissioni di Marino. La prima sceglie il titolo provocatorio in rosso: “08-10-205 La Liberazione”, mentre la seconda apre con “Marino, la resa tra i veleni”.

Il Giornale titola “Dimissioni di Marino. Roma liberata”. Il quotidiano milanese propone anche un articolo sulla guerra all’Isis di Piero Ostellino: La solitudine di Putin fa più male a noi”. Libero, invece, non crede che le dimissioni del sindaco di Roma saranno poi effettive e titola: “Dimissioni per finta. Marino affossa Renzi”.

L’Unità, giornale del Partito Democratico, apre con una foto di Marino in bicicletta e titola: “Capolinea”.

Il Secolo XIX, giornale ligure, apre con “Marino lascia con rabbia”, mentre Il Corriere del Mezzogiorno: “Caos Capitale. Marino lascia”.

Rassegna quotidiana dai giornali italiani. Dai siti Blogo News e Giornali24.it.

 

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google