Incendio in hotel dei Bassi Tatra, muore un 64enne

vigili del fuoco bratislava

Un uomo di 64 anni è morto ieri in un incendio in un hotel dei Bassi Tatra, nella valle Demanovska (vicino Liptovsky Mikulas, regione di Zilina), mentre altre sei persone sono state ricoverate in ospedale. Nella struttura in fiamme sono state più di 130 le persone evacuate, per due delle quali i vigili del fuoco hanno dovuto usare attrezzature aeree. Molti di loro hanno sofferto di problemi respiratori dopo aver respirato i fumi della combustione. Tra i sei trasportati in ospedale c’è un bambino di otto mesi, quattro uomini e una donna. La causa dell’incendio, per cui è stato necessario l’intervento di 40 vigili del fuoco con 15 mezzi antincendio, non è ancora chiara.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.