Arrivederci, Roma!

Dal blog di Jozef Mikloško, ex Ambasciatore della Slovacchia in Italia.

roma-ostia-antica_(jozef-miklosko)

Giusto dieci anni fa tornavo a casa, in Slovacchia. Ma dei cinque anni passati a Roma non è possibile dimenticarsi, nemmeno volendo. Diplomazia, cultura, storia, architettura, natura, il calcio, la chiesa e il papa. Ti amo, Italia!

Gli italiani sanno godere, trovano il tempo per tutto, gli piace cantare, onorano i talenti, riconoscono l’autorità e rispettano gli anziani, si interessano delle novità. Portano nel sangue il retaggio dei loro antenati – cultura, intelligenza innata, generosità, misura. Sanno distinguere il bello dal brutto, il bene e il male, l’importante dal meno importante. Lo scrittore Sándor Márai, nato a Košice ma che visse a lungo a Napoli, ha scritto: «La cultura e l’intelligenza spontanea operano nel sangue degli italiani come un ormone». Spesso ho sentito persone augurare: «Che Dio Ti benedica! ».

L’Italia… parliamo di pini, cipressi, palme e rododendri, bar, pizzerie, olive, spaghetti e una miriade di vini, fontane, fari, gabbiani, mare azzurro e cielo, cappuccino, gelato, scirocco, bora e stormi di storni, poeti, scrittori, pittori, cantanti e musicisti, reperti antichi, archi di trionfo, altari alla Madonna, reliquie di santi, chiese e catacombe, monaci e monache, preti, vescovi, cardinali, il Papa …

Trovi il resto dell’articolo sul blog jozefmiklosko.blog.sme.sk.

__
Foto: Ostia Antica (Jozef Miklosko)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google