Maggiori indennità ai militari impiegati in missioni pericolose

forzearm_milit_(mod.gov.sk)

È stato approvato venerdì scorso dal Parlamento un disegno di legge che modifica alcune norme della legge sulla sicurezza nazionale in stato di guerra e di emergenza nazionale per il servizio militare professionale e la chiamata dei riservisti, che potrebbero essere utilizzati anche in tempo di pace. L’emendamento è andato anche a toccare le indennità di missione, estendendo a  tutti i militari slovacchi da quest’anno il diritto allo stipendio raddoppiato quando sono impiegati in missioni di particolare pericolo. Questo beneficio esisteva per gli agenti del servizio di intelligence militare e della polizia, ma non ancora per i militari delle Forze armate slovacche. Il ministro della Difesa Martin Glvac ritiene necessario dare un riconoscimento ai soldati che rischiano la loro vita nell’attuale situazione di rischio a livello internazionale.

(Red)

_
Foto mod.gov.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.